Home | Chi siamo | I tuoi ordini | 0974.93.81.45 | LiveChat | Facebook Twitter Pinterest Google+ Instagram
Photoworld

Serve aiuto? Chiedi a Photoworld!

assistenza del laboratorio fotografico - photoworld.it

Requisiti legali per la stampa di fototessere per Passaporto

Torna all'indice
Il Passaporto Elettronico

Il passaporto elettronico è rilasciato dalle sedi diplomatiche e consolari italiane all'estero e dalle
Questure in Italia; è dotato di particolari caratteristiche di stampa anticontraffazione e di un microprocessore.
La novità del modello elettronico riguarda infatti l'inserimento nello stesso dei dati biometrici dei cittadini in un microprocessore RF/ID di prossimità installato nella copertina del passaporto, con capacità minima di 64/72Kb e durabilità di almeno 10 anni.
Nel chip sono memorizzate, in formato interoperabile, l'immagine del volto e le impronte digitali del dito indice di ogni mano ( questo dato potrà essere inserito nel microprocessore, a partire dal 2008, dopo l’adozione di un apposito regolamento in discussione in ambito Comunitario ).
Nel chip sono altresì memorizzate le informazioni già presenti sul supporto cartaceo relative al passaporto ed al titolare, nonché i codici informatici necessarie per renderne possibile la lettura agli organi di controllo.
Alla realizzazione del progetto “Passaporto Elettronico” hanno contribuito l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, che ne ha consentito la fattibilità, il C.N.I.P.A. ( Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione ) del Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie della Presidenza del Consiglio e l’Ufficio del Garante per la Privacy.

Cos'è l'ICAO?

L'acronimo indica un'organizzazione privata ( Intemational Civil Aviation Organization ) che ha
sede a Montreal, Canada e che dal 1996, si occupa di regolamenti di sicurezza dell'aviazione civile
mondiale.
L'Organizzazione Internazionale dell'Aviazione Civile ( ICAO ) è un'agenzia autonoma delle
Nazioni Unite incaricata di sviluppare i principi e le tecniche della navigazione aerea internazionale,
delle rotte e degli aeroporti e promuovere la progettazione e lo sviluppo del trasporto aereo internazionale, rendendolo più sicuro ed ordinato.
Il Consiglio dell'ICAO adotta degli standards e delle raccomandazioni riguardanti la navigazione aerea e l'aviazione civile. L'ICAO, inoltre, definisce i protocolli per le indagini sugli incidenti aerei seguiti dalle autorità per la sicurezza del trasporto dei paesi firmatari della convenzione sull’aviazione civile internazionale, più nota come convenzione di Chicago.
Dal 2000 si occupa anche di regolamenti e caratteristiche dei documenti da far utilizzare ai fruitori
delle linee aeree.
Negli ultimi anni l'ICAO ha emesso una serie di documenti [norme internazionali ICAO - IS0 ( ISO/IEC JTC 1/SC 37 N506 ) che sono stati recepiti e trasformati in linee guida dalle istituzioni europee che emanano regolamenti o istruzioni per i cittadini che viaggiano.

Cos'ha stabilito l'ICAO in termini di foto conformi?

Le fotografie devono:
- essere recenti ( massimo 6 mesi );
- avere una larghezza di 35 - 40mm;
- inquadrare in primo piano viso e spalle del soggetto (il viso deve occupare il 70-80% della foto);
- essere a fuoco e nitide;
- essere di alta qualità;
- non avere macchie d'inchiostro o pieghe.

Le fotografie inoltre devono:
1) ritrarre la persona con lo sguardo diretto verso l’obiettivo;
2) mostrare il colorito naturale della persona;
3) avere un livello ottimale di luminosità e contrasto;
4)essere stampate su carta fotografica di qualità e ad alta risoluzione;
5)riprendere la persona con gli occhi aperti e chiaramente visibili e non coperti dai capelli;
6) riprendere la persona frontalmente, non di lato (stile ritratto) né inclinata, mostrando chiaramente entrambi i lati del viso;
7) essere su sfondo chiaro e a tinta unita;
8) essere riprese con luce uniforme e senza ombre, né riflessi né effetto occhi rossi.

Se la persona porta gli occhiali:
- la fotografia deve mostrare chiaramente gli occhi senza riflessi sugli occhiali;
- le lenti non devono essere colorate (se possibile, evitare le montature pesanti e indossare occhiali con montatura più leggera);
- la montatura non deve coprire nessuna parte degli occhi.

Copricapo:
- non sono consentiti se non per motivi religiosi, ma devono essere chiaramente visibili i tratti del viso, dalla punta del mento all'intera fronte ed entrambi i lati del viso.

Espressione ed inquadratura

Le fotografie devono:
- mostrare soltanto la persona ritratta ( senza schienale, giocattoli o altre persone visibili ) mentre
guarda l'obiettivo con un'espressione neutra e la bocca chiusa.

Rilascio del Passaporto

La domanda per il rilascio può essere presentata presso i seguenti uffici del luogo di residenza o di domicilio o di dimora:
- la Questura;
- l’Ufficio passaporti del Commissariato di Pubblica Sicurezza;
- la Stazione dei Carabinieri ( ove non sia presente un Commissariato di Pubblica Sicurezza );
- l'Ufficio Postale;
- l'Ufficio Comunale, ( ove non sia presente un Commissariato di Pubblica Sicurezza o una Stazione dei Carabinieri ).

La documentazione

Alla domanda è necessario allegare:
- un documento di riconoscimento valido;
- 2 foto formato tessera identiche e recenti (attenersi strettamente alle indicazioni di questo articolo per evitare il rigetto della foto da parte delle nuove macchine che valutano la correttezza del formato);
- 1 marca per concessioni govemative di € 40,29 per passaporto;
- la ricevuta di pagamento di € 44,66 per il libretto a 32 pagine, e di € 45.62 per quello a 48 pagine.

Il versamento va effettuato sul conto corrente n.67422808 intestato a: Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del Tesoro. La causale è: “importo per il rilascio del passaporto elettronico”.
Se chi richiede il passaporto ha figli minori, anche non conviventi, è necessario che entrambi i genitori firmino, presso l'ufficio in cui si presenta la documentazione, la dichiarazione di figli minori.
Se l’altro genitore è impossibilitato a presentarsi per la dichiarazione, può allegare una fotocopia del documento firmato in originale ed il suo assenso scritto.

Per qualasiasi richiesta di assistenza, problema o richiesta commerciale a cui non sia data risposta in questa sezione, non esitate a contattare il nostro Servizio Clienti, aprendo un ticket di richiesta su Ticket Assistenza, inviando una mail a assistenza@photoworld.it. o contattando il numero telefonico 0974.93.80.49.
Rispondiamo anche via Skype: clicca qui per vedere i contatti.